News

Empowerment Relazionale Medico-Paziente

Empowerment Relazionale Medico-Paziente

Presentazione

di Giovanni Salonia

Ogni medico ha la sensazione – forse esplicita, certamente implicita – che il rapporto con il paziente non possa essere delimitato dalla cura intesa come diagnosi e intervento.

L’affettività (quale clima relazionale medico-paziente) è coinvolta sin dal primo sguardo tra i due ed attraversa come un fiume carsico tutte le parole che vengono dette: ogni parola del paziente è un continuo decidersi tra fidarsi e non fidarsi, come ogni parola del medico è un continuo cercare in che modo comprendere e comunicare la diagnosi e la cura al paziente. Questo processo relazionale dentro le parole tecniche del medico e quelle impaurite del paziente, non solo è inevitabile, ma costituisce – ne diventiamo sempre più consapevoli – un elemento decisivo della cura, sia perché esso stesso “farmaco”, sia come viatico all’uso dei farmaci.

L’enfasi che oggi viene attribuita a questa relazione è per molte ragioni dovuta e connessa al cambiamento culturale in atto di una società non più tetragona e verticistica, ma orizzontale e liquida. La fiducia del paziente – scontata in un contesto verticistico – nell’odierna società orizzontale richiede al medico di essere continuamente riconquistata e verificata. Lo stesso medico non gode più il vissuto del sovrano che ha a disposizione il sapere chiaro e circoscritto, ma, nel migliore dei casi, si percepisce come un ricercatore, che continuamente necessita di confronti e di verifiche, consapevole che possano esistere risposte più complesse di quelle a sua disposizione.

Ecco perché tali cambiamenti, che coinvolgono in modo decisivo la relazione e la cura, richiedono processi di formazione continua per tutti gli operatori sanitari.

In questo libro viene presentato uno strumento di formazione che coniuga in modo armonico le migliori ricerche teoriche e le più efficaci e verificate applicazioni operative, analizzando e proponendo gli stili relazionali che ridanno alla relazione medico-paziente la pregnanza di una esperienza profonda di incontro tra gli umani.

Vengono offerti specifici strumenti formativi che, deponendo ogni pretesa di trasformare la cura medica in cura psicoanalitica, consentono di verificare e migliorare (empowerment) lo stile relazionale del medico secondo le nuove prospettive fenomenologico-relazionali della Gestalt Therapy.

Osservare, ascoltare e comunicare – le tre attività che scandiscono il colloquio clinico – da competenze rese asettiche in modo innaturale ritrovano, in questo programma di training, tutto lo spessore e la vitalità di luoghi e tempi dell’incontro con il paziente, non più ‘caso clinico’ ma essere umano portatore di una sofferenza.


Per informazioni su come richiedere un libro inviare una email a info@istitutoninotrapani.org

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Puoi permettere il loro utilizzo continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie nel browser oppure cliccando su "Accetta".
1 COSA SONO?
I cookies sono stringhe di testo di piccole dimensioni conservate nel tuo computer quando si visitano determinate pagine su internet. Se non vuoi accettare i cookies, potrai comunque navigare sul sito e usarlo per finalità di ricerca. Nella maggior parte dei browser, i cookies sono abilitati.
2 A COSA SERVONO?
I cookies non sono dannosi per il tuo device. Nei cookies che generiamo, non conserviamo informazioni identificative personali ma usiamo informazioni criptate raccolte dagli stessi per migliorare la tua permanenza sul sito. Vi forniamo queste informazioni in quanto parte integrante della nostra iniziativa finalizzata al rispetto della legislazione recente, e per assicurare la nostra onestà e trasparenza in merito alla tua privacy quando ti servi del nostro sito internet.
3 QUALI USA AMARILLI.EU?
Cookies tecnici (strettamente necessari)
Questi cookie sono essenziali per consentirti di navigare nel sito e utilizzare tutte le funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornirti alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.
Cookies analitici
Raccolgono informazioni su come un visitatore usa il sito, quali ad esempio le pagine visitate. Questi cookies non raccolgono informazioni che possono identificare l’utente. Tutte le informazioni raccolte da questi cookies sono aggregate in forma anonima e sono utilizzate solo per migliorare la funzionalità del sito. Si evidenziamo che, laddove non venga effettuata alcuna scelta e si decida di proseguire comunque con la navigazione all'interno del presente sito web, si acconsente all'uso di tali cookie.
4 COME DISATTIVARLI
Il sito Amarilli.eu funziona in modo ottimale se i cookies sono abilitati. Puoi decidere le modalità di utilizzo dei cookies sul tuo computer; per farlo accedi direttamente alle impostazioni del tuo browser. Per dettagli su come modificare tali impostazioni seleziona il browser che stai utilizzando:

Ricordati che se disattivi i cookies, potresti disabilitare alcune funzionalità del sito.

Close