News

MASTER in PASTORAL COUNSELLING – per il ben-essere psicofisico e spirituale

MASTER in PASTORAL COUNSELLING per il ben-essere psico-fisico e spirituale

L’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma, per iniziativa della Facoltà di Medicina e chirurgia “A. Gemelli” istituisce per l’anno accademico 2017/18, in collaborazione con l’Istituto di Gestalt Therapy HCC Kairòs e l’Istituto “Nino Trapani” di Neuroscienze e Gestalt, il Master universitario di primo livello in Pastoral Counselling per il ben-essere psicofisico e spirituale.

Il Master universitario è triennale, si sviluppa negli anni accademici 2017/20 per complessivi 120 crediti pari a 3000 ore.

Razionale ed obiettivi

Nel rapporto della Commissione Salute dell’Osservatorio Europeo su sistemi e politiche per la salute (a cui partecipa il distaccamento europeo dell’OMS) è stata proposta la seguente definizione di benessere: “quello stato emotivo, mentale, fisico, sociale e spirituale di ben-essere che consente alle persone di raggiungere e mantenere il loro potenziale personale nella società”. Questo Master universitario ha lo scopo di promuovere il benessere (da ben – essere = “stare bene” o “esistere bene”) integrando tutti e cinque gli aspetti suddetti, in modo che siano tra loro equilibrati per consentire alle persone, in particolare impegnate in ambito religioso, di migliorare il loro benessere relazionale, con ricadute interpersonali in termini di qualità della vita comunitaria. I cammini (moduli didattici) presentati in questo Master si articolano, a diversi livelli: rilettura dell’esistenza (e della formazione) alla luce della Parola di Dio, dell’insegnamento di Francesco d’Assisi e delle scienze umane; esperienze personali e relazionali di crescita umana e spirituale; empowerment e supervisione del proprio stile formativo. Le scienze umane, infatti, nelle loro punte più avanzate (psicoterapie corporee e relazionali, infant research, neuroscienze) confermano a tutto tondo che la capacità relazionale è inscritta nel nostro corpo e costituisce il luogo di pienezza o di smarrimento della condizione umana. Per tale ragione le scienze umane diventano misura e verifica dell’autenticità dell’esperienza di fede, mentre l’esperienza di fede offre percorsi alle inevitabili domande di senso dell’esistenza. Cornice teorica delle scienze umane sarà la Gestalt Therapy, che – nella rilettura del prof. Salonia – presenta una inedita integrazione tra la soggettività come corpo in relazione, il contatto come  arte e scienza dell’incontro e il kairòs come tempo della crescita e della formazione.

Per il conseguimento del titolo è necessario partecipare almeno all’80% dell’attività didattica e di tirocinio e l’elaborazione e discussione di una tesi.

A coloro che avranno ultimato il percorso formativo previsto e superate le relative prove di valutazione (discussione di una tesi) con voto espresso in trentesimi sarà rilasciato dall’UCSC il titolo di Master universitario di primo livello in “Pastoral Counselling. Per il ben-essere psico-fisico e spirituale”.

Destinatari, posti disponibili e selezioni

Il Master è rivolto a: presbiteri, religiosi/e, formatori, educatori, animatori pastorali, diaconi, catechisti/e, psicologi, pedagogisti, insegnanti, medici, assistenti sociali, e quanti interessati agli argomenti trattati. Essendo di primo livello sono ammesse tutte le classi di laurea sia  le lauree magistrali che le triennali.

Il numero degli ammessi al Master è fissato in un massimo di 30 unità. Per essere ammessi al Master i candidati dovranno superare una prova consistente in un colloquio motivazionale, previa valutazione del curriculum scientifico/professionale. La graduatoria di ammissione sarà in ordine cronologico di presentazione della domanda di iscrizione.

Si ricorda che l’iscrizione a un master universitario è incompatibile con l’iscrizione a un corso di laurea ante riforma ex D.M. n 509/1999, di laurea e/o laurea specialistica/magistrale, di scuola di specializzazione o ad altro master universitario.

 Struttura e programma didattico

Il corso è triennale e comprende dodici settimane formative (da lunedì a giovedì) con didattica frontale e attività laboratoriali in cui ogni partecipante avrà modo di approfondire attraverso esercitazioni, simulazioni e focus-group le acquisizioni teoriche.

Portale dell’Università Cattolica

Per ulteriori approfondimenti clicca: cell.338.3498352 o email: info@istitutoninotrapani.org


Scarica la Brochure del Master in formato PDF

Scarica la locandina del Master in formato PDF

Cronogramma della sede di Roma

7 Commenti su MASTER in PASTORAL COUNSELLING – per il ben-essere psicofisico e spirituale

  1. Frate Luigi Del Vecchio // 14 febbraio 2019 a 19:31 //

    Sono fra Luigi del Vecchio , sacerdote cappuccino. Accolsi l’invito a partecipare al master per lunga conoscenza che avevo di G.Salonia e P.Argentino; ma non avevo idea di come si svolgesse ne pensavo di partecipare all’intero triennio. Sono arrivato alla conclusione con il modulo dell’Ottobre del 2018. Lo sguardo retrospettivo mi conferma che ho fatto molto bene, pur con i miei 78 anni, a fare tutto il percorso e a concluderlo il giorno 8 gennaio 2019 conseguendo il titolo previsto. IL mio interesse e’ rimasto legato al servizio che ogni giorno presto in un santuario mariano Maria Santissima delle Splendore di Giulianova: la relazione che si instaura nel sacramento della penitenza, nell’accompagnamento spirituale e in ogni altra forma di rapporto umano e’ risultata arricchita dai 12 moduli del master al di là di ogni mia possibile attesa.
    Sono molto felice di aver incontrato nel master, oltre Giovanni e Paola la cui professionalità mi era ben nota, anche le straordinarie tutor e gli altri docenti via via ascoltati. Un’arricchimento ulteriore mi e’ venuto dal gruppo dei partecipanti al master e della intimità relazionale che si e’ creata grazie alla loro collaborazione attiva . Non avrei mai immaginato di fare un’ esperienza simile vicino ormai agli 80 anni. Grazie di cuore.

  2. Don Francesco Arrigo // 8 marzo 2019 a 11:33 //

    E’ stata una bella esperienza che, sicuramente, consiglierei a tutti gli educatori ed operatori pastorali. E’ stato bello conoscere professori e colleghi, con tutti si sono instaurate relazioni vere e profonde. Vi sono grato per quanto mi avete date e quanto continuerete a darmi.

  3. Rosella Carbone Citerei // 15 aprile 2019 a 22:25 //

    Sono molto contenta di aver partecipato a questo master grazie al quale oltre ad aver conosciuto docenti professionisti eccellenti e corsisti allegri e simpatici , ho avuto la possibilità di crescere personalmente e nelle relazioni con gli altri . Sono grata per il contributo che questo master ha donato alla mia vita e credo che ogni persona debba cercare sè stesso e la sua complessità per divenire giorno per giorno sempre più autenticamente sé…..per questo grazie…..di cuore….

  4. Rosamaria Falco // 6 agosto 2019 a 8:58 //

    Ho voluto frequentare questo Master in Pastoral Conselling per essere aiutata a scoprire i miei punti di forza, nonché quelli deboli. Ciò è successo ed il mio modo di vivere la quotidianità è migliorato molto. Di conseguenza anche le mie relazioni. Posso affermare che ne è valsa la pena e proprio per questo non mi risparmio di consigliarlo, soprattutto per una crescita personale.

  5. Pietrina Cataudella // 7 agosto 2019 a 12:04 //

    L’esperienza del Pastoral Counselling triennale da poco conclusa ha rappresentato per me un percorso di crescita psicologica e spirituale particolarmente significativo e determinante per affrontare le sfide della mia vita futura .
    I contenuti e l’intero impianto didattico mi hanno permesso di rivisitare vissuti e difficoltà che avevano condizionato il mio interagire con l’ambiente. Sono emerse emozioni nascoste e sentimenti che mi hanno permesso di conoscere meglio me stessa, i miei desideri e capire verso dove volevo andare.
    Questi tre anni sono stati una maieutica e un balsamo per l’anima. Ringrazio in modo particolari tutti i docenti che si sono rivelati altamente competenti ed empatici.
    Dal punto di vista spirituale ho riscoperto la forza della parola di Dio e la totale aderenza dello stile relazionale terapeutico della Gestalt con il Vangelo.
    Gli organizzatori del Master si sono rivelati sempre pronti a rispondere in modo adeguato ai bisogni del gruppo dei partecipanti che è diventato sempre più coeso e legato affettivamente con relazioni feconde caratterizzate anche da condivisioni personali.
    E’ un percorso che consiglierei a tutti per il raggiungimento di un maggiore benessere psico-fisico, una crescita consapevole al fine di intraprendere strade nuove e scoprire nuovi orizzonti.
    Un ringraziamento speciale va al prof. Giovanni Salonia, ideatore e docente del corso e alla dottoressa Paola Argentino, docente e direttrice.

  6. Maria Nenén // 8 agosto 2019 a 20:00 //

    Il Pastoral  Counselling è stato per me un periodo di crescita personale e spirituale e di profondo apprendimento verso l’autoconoscenza e la consapevolezza del proprio mondo interno e decisionale, per acquisire una maggiore capacità nell’ambito delle relazioni pastorali di aiuto, sostegno e accompagnamento.
    Un profondo grazie ai Direttori del corso: Prof. G. Salonia  e Prof.ssa Paola Argentino per  aver portato fiducia, accoglienza,  conoscenza. Ho trovato forza vera e tanta motivazione. Ogni relatore ha dato il suo migliore contributo. Grazie a tutto il gruppo: splendide anime che ho avuto il piacere di incontrare nel mio percorso, tutte diverse e tutte speciali. Ogni membro del gruppo è stato un dono ed una grazia: una ricca esperienza nella diversità e nella storia di ciascuno. Grazie alla mia consorella  Elisabeth Kaserer che molto mi ha motivato. Sono grata alla mia congregazione per avermi permesso di poter  fare questa formazione presso l’Istituto di Neuroscienze e Gestalt Therapy “Nino  Trapani” che ringrazio pure di cuore. Come  dice padre Giovanni Salonia: “Ogni giorno merita  una  gestalt”, cosi penso anche io. Penso e credo che ogni tempo e fase della vita merita una pausa per riflettere e centrarsi sulla propria vita. Mai fermarsi…ma formarsi in modo significativo in questo Pastoral Counselling.
    Obrigada  e  abraços. Irmã Maria Nenén dos Santos Filha – SALVATORIANA/ SDS

     

  7. Claudio Paternò // 27 agosto 2019 a 11:12 //

    L’esperienza del pastoral counseling accade e si inserisce in un momento di Grazia specifico donato alla mia vita. Questo percorso formativo è stato “magia”: ha mutato il lamento, il pianto e la mia tristezza in danza, la mia veste di sacco in abito di gioia (Cfr. Sal 30). L’esperienza di condivisione vissuta con i miei cari “compagni di viaggio” è stato il “LA” per l’inizio di una nuova sinfonia nella mia vita. I maestri, grandi direttori, hanno saputo, e sanno armonizzare e valorizzare la varietà e la diversità dei singoli. Fermarsi per riscoprire il paradosso della bellezza, delle debolezze, dei limiti, delle ferite, è il gesto di amore più grande che puoi farti. Ho appreso che accoglierle, abbracciarle è trasformarle in opportunità e risorsa. Consiglio vivamente a tutti questo itinerario formativo. Un invito più accorato è rivolto a tutte quelle persone che si pongono come guida e formatori di un gruppo, di una comunità. Non si può aiutare senza essere stati aiutati.
    Claudio Paternò

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Puoi permettere il loro utilizzo continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie nel browser oppure cliccando su "Accetta".
1 COSA SONO?
I cookies sono stringhe di testo di piccole dimensioni conservate nel tuo computer quando si visitano determinate pagine su internet. Se non vuoi accettare i cookies, potrai comunque navigare sul sito e usarlo per finalità di ricerca. Nella maggior parte dei browser, i cookies sono abilitati.
2 A COSA SERVONO?
I cookies non sono dannosi per il tuo device. Nei cookies che generiamo, non conserviamo informazioni identificative personali ma usiamo informazioni criptate raccolte dagli stessi per migliorare la tua permanenza sul sito. Vi forniamo queste informazioni in quanto parte integrante della nostra iniziativa finalizzata al rispetto della legislazione recente, e per assicurare la nostra onestà e trasparenza in merito alla tua privacy quando ti servi del nostro sito internet.
3 QUALI USA AMARILLI.EU?
Cookies tecnici (strettamente necessari)
Questi cookie sono essenziali per consentirti di navigare nel sito e utilizzare tutte le funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornirti alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.
Cookies analitici
Raccolgono informazioni su come un visitatore usa il sito, quali ad esempio le pagine visitate. Questi cookies non raccolgono informazioni che possono identificare l’utente. Tutte le informazioni raccolte da questi cookies sono aggregate in forma anonima e sono utilizzate solo per migliorare la funzionalità del sito. Si evidenziamo che, laddove non venga effettuata alcuna scelta e si decida di proseguire comunque con la navigazione all'interno del presente sito web, si acconsente all'uso di tali cookie.
4 COME DISATTIVARLI
Il sito Amarilli.eu funziona in modo ottimale se i cookies sono abilitati. Puoi decidere le modalità di utilizzo dei cookies sul tuo computer; per farlo accedi direttamente alle impostazioni del tuo browser. Per dettagli su come modificare tali impostazioni seleziona il browser che stai utilizzando:

Ricordati che se disattivi i cookies, potresti disabilitare alcune funzionalità del sito.

Close