News

MASTER in COUNSELLING FAMILIARE E DI COPPIA

MASTER in COUNSELLING FAMILIARE E DI COPPIA

L’Università Cattolica del Sacro Cuore, per iniziativa della Facoltà di Medicina e Chirurgia “A. Gemelli”, Istituto di Psichiatria e Psicologia,  in collaborazione con: l’Istituto Nino Trapani di Neuroscienze e Gestalt Therapy (direttore: Argentino Paola, tel.338.3498352 email paola.argentino@istitutoninotrapani.org) istituisce  per l’anno accademico 2018/19 il Master universitario di secondo livello in Counselling familiare e di coppia.

Il Master ha la durata di un anno accademico per complessivi 60 crediti, pari a 1500 ore.

Razionale ed obiettivi

Nell’era della post-modernità la preminenza data alla richiesta di felicità individuale e la contemporanea ricerca di percorsi di benessere interiore e relazionale che investano tutte le fasce di età, ha trasformato la fisionomia e le regole della famiglia, condizionandola all’assolvimento di tale compito. Una mirata comunicazione interpersonale, una capacità di affrontare i cambiamenti fisiologici dei membri, una qualità di contatto reciproco efficace diventano competenze imprescindibili senza le quali ogni ondata è un naufragio, ogni crisi una rottura e che necessitano di un sostegno specifico. È proprio nelle situazioni in cui non c’è patologia ma c’è disfunzione, in cui nonostante la buona volontà non si hanno gli strumenti interiori per affrontare i traumi della vita, in cui si vuole fare discernimento o semplicemente migliorare ulteriormente la propria capacità di spendersi nella società che la professione del counsellor interviene a dare i supporti e l’accompagnamento necessari.

Obiettivo di questo master è dunque preparare ad una professione che, disciplinata ai sensi della legge n.4 del 2013, è in grado di aiutare la famiglia, le coppie e i singoli a far chiarezza sulla propria vita relazionale, a consapevolizzare le risorse personali e ad investirle, ad affrontare conflitti e difficoltà con serena efficacia. L’ottica ermeneutica è quella gestaltica.

Destinatari, posti disponibili e selezione

Il Master è rivolto a tutti i professionisti che operano nel campo socio-educativo e sanitario (medici (Classe LM-41) (specialmente specialisti in Pediatria, Psichiatria, Neuropsichiatria infantile) Psicologi (Classe LM 51), pedagogisti (LM 85), studi sociali (LM 87, LM 88), insegnanti, animatori e facilitatori di gruppi, formatori nei vari settori (LM 84, LM 92, LM 78, LM 64) e a chiunque voglia potenziare il proprio saper vivere in famiglia.

Per il conseguimento del titolo è necessario essere in possesso di Laurea Magistrale.

Verrà valutato ad personam l’inserimento di uditori previo colloquio motivazionale.

Il numero degli ammessi al Master universitario in Counselling familiare e di coppia è fissato in 30 persone.

Dodici seminari residenziali di due giorni ciascuno, da sabato mattina a domenica pomeriggio, nell’arco di un anno accademico.

Le lezioni si svolgeranno nella sede di Roma presso l’Università Cattolica e nella sede di Siracusa presso l’Istituto Nino Trapani di Neuroscienze e Gestalt Therapy.

Per il conseguimento del titolo è necessario partecipare almeno all’80% dell’attività didattica e di tirocinio e l’elaborazione e discussione di una tesi con caso clinico.

Per iscrizioni e approfondimenti clicca qui

email: info@istitutoninotrapani.org

 


 

4 Commenti su MASTER in COUNSELLING FAMILIARE E DI COPPIA

  1. Maria Teresa Lenoci // 19 novembre 2019 a 9:12 //

    Il master ha rappresentato, per me, una grande occasione di crescita a livello formativo e professionale. I contenuti, gli argomenti e le modalità con cui sono stati affrontati hanno permesso a me, personalmente, di affrontare le problematiche relative alla coppia e alla famiglia in modo del tutto funzionale. A livello teorico ritengo che i docenti abbiano affrontato gli argomenti in maniera esilarante. Attraverso il confronto, la supervisione e le simulate è stato possibile apprendere gli strumenti necessari e funzionali per far sì che la terapia abbia un esito positivo. Ad oggi la danza dei pronomi e la danza delle sedie rappresentano i presupposti con i quali entro in relazione con i miei pazienti.

  2. Don Luca Leone // 19 novembre 2019 a 9:13 //

    Venendo dall’esperienza del pastoral counselling, ho trovato connaturale il linguaggio e l’impostazione gestaltica che mi è stato offerta durante il Master in terapia familiare e di coppia, così pure la bellezza di entrare subito in relazione con i Docenti e compagni del corso. La possibilità di approfondire le tematiche fondamentali della Gestalt applicate alla terapia di coppia, hanno arricchito le mie competenze relazionali di aiuto in questo ambito, che io vivo, non in contesto terapeutico – poiché non sono uno psicoterapeuta – bensì, nell’ambito del counselling pastorale e soprattutto nel prendermi cura di coppie e famiglie come parroco e come direttore diocesano dell’Ufficio di Pastorale Familiare. Il modello gestaltico continua a rimanere per me il più affascinante ed efficace e il modo con cui Giovanni Salonia lo presenta trasmette imprime una forza formativa incredibile. Non posso che dire grazie di vero cuore per questo ulteriore e importantissimo tassello formativo nel mio cammino.

  3. Innocenza Pannella // 19 novembre 2019 a 9:16 //

    Il master è stato caratterizzato da un buon programma a livello dei contenti teorici che hanno seguito passo dopo passo il ciclo di vita della coppia e della famiglia. Anche la parte pratica ha permesso un buon apprendimento delle modalità di gestione della terapia familiare e di coppia, il tutto intervallato da momenti in cui è stato possibile mettersi alla prova, attraverso simulate e supervisioni per i casi seguiti nei propri studi. Dato che i momenti di supervisione e di simulate sono stati altamente formativi, il consiglio è quello di riservare maggiore tempo a quest’ultimi, limitando interventi teorici di docenti che, pur di ottima formazione, hanno dato un contributo meno formativo a livello della pratica clinica e terapeutica.

  4. Angela Riccio // 19 novembre 2019 a 9:19 //

    Ho trascorso la maggior parte del mio percorso professionale dedicandomi ed appassionandomi allo studio delle dinamiche che sottendono la relazione di coppia e della famiglia, sia dal punto di vista teorico che dal punto di vista pratico per quanto concerne il mio lavoro. Il Master in Terapia di coppia e della famiglia mi ha permesso, quindi, di completare un percorso di studi, interesse e lavoro iniziato molto tempo fa, arricchendomi sia culturalmente che professionalmente. La teoria gestaltica in cui si incardina mi ha fornito strumenti nuovi per lavorare con i ‘‘corpi’’ delle coppie-famiglie in crisi dandomi la possibilità di avere uno sguardo ed un approccio diversi nell’analisi e nel trattamento delle problematiche che una persona, una coppia, una famiglia possono incontrare nel corso del proprio ciclo di vita. Le spiegazioni dei docenti sono state derimenti per la comprensione delle dinamiche familiari che sottendono la crisi di coppia, e le supervisioni cliniche mi hanno consentito di apprendere aspetti operativi nuovi che mi permettono di lavorare in maniera completa con chi ha bisogno di aiuto.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Puoi permettere il loro utilizzo continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie nel browser oppure cliccando su "Accetta".
1 COSA SONO?
I cookies sono stringhe di testo di piccole dimensioni conservate nel tuo computer quando si visitano determinate pagine su internet. Se non vuoi accettare i cookies, potrai comunque navigare sul sito e usarlo per finalità di ricerca. Nella maggior parte dei browser, i cookies sono abilitati.
2 A COSA SERVONO?
I cookies non sono dannosi per il tuo device. Nei cookies che generiamo, non conserviamo informazioni identificative personali ma usiamo informazioni criptate raccolte dagli stessi per migliorare la tua permanenza sul sito. Vi forniamo queste informazioni in quanto parte integrante della nostra iniziativa finalizzata al rispetto della legislazione recente, e per assicurare la nostra onestà e trasparenza in merito alla tua privacy quando ti servi del nostro sito internet.
3 QUALI USA AMARILLI.EU?
Cookies tecnici (strettamente necessari)
Questi cookie sono essenziali per consentirti di navigare nel sito e utilizzare tutte le funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornirti alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.
Cookies analitici
Raccolgono informazioni su come un visitatore usa il sito, quali ad esempio le pagine visitate. Questi cookies non raccolgono informazioni che possono identificare l’utente. Tutte le informazioni raccolte da questi cookies sono aggregate in forma anonima e sono utilizzate solo per migliorare la funzionalità del sito. Si evidenziamo che, laddove non venga effettuata alcuna scelta e si decida di proseguire comunque con la navigazione all'interno del presente sito web, si acconsente all'uso di tali cookie.
4 COME DISATTIVARLI
Il sito Amarilli.eu funziona in modo ottimale se i cookies sono abilitati. Puoi decidere le modalità di utilizzo dei cookies sul tuo computer; per farlo accedi direttamente alle impostazioni del tuo browser. Per dettagli su come modificare tali impostazioni seleziona il browser che stai utilizzando:

Ricordati che se disattivi i cookies, potresti disabilitare alcune funzionalità del sito.

Close